SE CAPITATE IN MEZZO AI POST CHE PARLANO DI ASTRACHAN E VARIEVENTUALI RUSSE E CI TROVATE DELLE PAROLE STRANE, QUA è PROBABILE CHE CI SIA SCRITTO COSA SONO O A CHI SI RIFERISCONO

Abagrivatiel : Termosifone trascinabile di cui ignoro il nome in italiano. Garantisce la sopravvivenza negli alloggi studenteschi nei mesi invernali, a patto di essere abbastanza svelti a rubarlo alla portinara.

Bilan : Disse di essere bellissimo perché è simmetrico. In realtà l’ha detto solo una volta, che simmetrico era l’ultima parola italiana che aveva imparato e doveva pur usarla. Il simmetrico è il fidanzato  dell’asimmetrica, che poi sarebbe Pripadavatiel, che è spiegato poi sotto chi è. La loro lingua veicolare non esiste. Potete agilmente comunicare con entrambi in contemporanea se avete un’infarinatura di russo e italiano e inglese, una buona padronanza delle onomatopee e gesticolate molto.

Dežurnaia : La portinara, o, letteralmente, personaditurno. Pare che in Russia non si muova foglia che Dežurnaia non voglia. Ne piazzano una a ogni angolo e si è in balìa della sua, loro, autorità. Che è come essere in balia dell’autorità di una nonna plenipotenziaria e della sua senilità allo stato brado.

Dievuška : Coinquilina italiana. A unirci, c’erano un frigo satanico, un bagno con microclima autonomo, e la passione per le barbabietole scondite.

Franzuženka : Coinquilina francese. Meritevole di stima per aver inserito rapidamente nel suo vocabolario la parola tamarro.

Każaška : Coinquilina russa di nazionalità kazaka. Quella sana e simpatica.

Kurator : Tutor.

Maršrutka : Uno dei principali mezzi di trasporto pubblici di Astrachan e della Russia. Pulmini sgarrupatissimi e iper economici. Generalmente arredate -in russo è femminile- in modo opinabile con copri sedili di pelliccetta leopardata, le guidano autisti tanto tamarri quanto maestri di multitasking. Essi guidano, fumano, parlano al cellulare, litigano con chiunque, ci provano con la vicina, cambiano stazione radio, pranzano e formulano elaborate teorie sul senso della vita, tutto insieme sul sottile filo del tamponamento a catena.
Per saperne di più, linko il maršrutka-rap , pur’io ce ne capisco un quarto, ma fa ridere lo stesso.

Obšežitie : Alloggio Studentesco.

Pripadavatiel : La reginadelcelebrità di inbassoadestra nella sua fase astrachana. Per un anno e qualcosa di più insegnante di italiano nella steppa post-atomica, laddove vi era sempre una calamità naturale pronta ad abbattersi su di lei. Coltivo tuttora il progetto di raccoglierne le memorie in un poema acrostico rilegato in dieci pratici volumi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: