archivio

Archivio mensile:settembre 2013

L’altro giorno, cioè oggi, ero lì che pensavo, e devo aver pensato un tre ore buone senza fare niente, ed ero proprio contenta, alla luce del fatto che di stare a pensare tre ore buone senza fare niente era da un po’ che non mi capitava. La cosa che principalmente ho pensato è che stavo facendo delle riflessioni arcane, e che ogni volta che penso che sto facendo delle riflessioni arcane penso al genitore che dice ar cane? e chi se lo incula, ar cane.

Annunci

Quando lasci un cavolo cappuccio abbandonato a sé stesso in frigo ci sono alcune cose che possono accadere. Per esempio può marcire fino  a dare vita a una prateria di muffe dotate di raziocinio maggiore di quello della tua padrona di casa, o marcire fino a dare vita a una colonia di bestie striscianti che combatteranno nottetempo contro i gechi e gli slacaj che infestano la corte interna. In questo caso è marcito fino a dare vita a un alto, rigoglioso, spudorato fiore. Che credetemi, ha un odore nauseabondo. E’ il fiore di un inverno pieno di promesse ambigue, e non abbiamo il coraggio di eliminarlo.

foto (10)

Andiamo al Lido alla Mostra del Cinema?

A fare cosa, hai visto il programma?

No, dicevo, andiamo a guardare male gente alla Mostra del Cinema?

Volevo dire delle cose della Mostra del Cinema, ma di cinema non so pressoché niente. Quindi le cose che mi premeva comunicare è che visto dal vivo il red carpet ha la dignità dello zerbino di casa, che in giro per il Lido vendono dei panini che si chiamano Al Panino e Basil Instinct, che le donne amano vestirsi da struzzi e gli uomini da impiegati del catasto convertiti a Scientology, e che se vi propongono di provare a entrare alla festa di Ciak spacciandovi per accompagnatrici, l’unica cosa che potete rispondere è che sareste disposte a lottare solo per quella di Norris.