‘cause nothin’ lasts forever

Ci sono alcune cose che la gente ritiene di dover fare nella vita, lanciarsi da un ponte legati a un elastico, leccare rospi, suonare campanelli e scappare nella notte, rubare un best-of dei Matia Bazar all’Autogrill, accoppiarsi con un anguria, scendere dal letto con gli occhi che cercano una via d’uscita dalle croste della notte e sentire l’onomatopea ‘sciaf’ propagarsi sotto ai piedi..
L’onomatopea ‘sciaf’ che si propaga sotto ai piedi puo’ significare varie cose, che vivi in una barca, che ti e’ esplosa la lavatrice, che vivi nel Colosseo del 46 a.C. e ti eri dimenticato che quel giorno facevano la naumachia, che il servizio maree della citta’ d’invenzione Meduse-per-strada ti ha comunicato che ci sarebbero stati 120cm di acqua alta con picco alle 08.14 e invece ne sono venuti 150 fino alle dieci. Posto che la citta’ Meduse-per-strada e’ d’invenzione e dunque per forza di cose lo e’ anche il suo servizio maree, ne deriva che nessuno puo’ citarmi se mi profondo in un sentito i-morti-cani.
L’onomatopea ‘sciaf’ che si propaga sotto ai piedi puo’ comportare alcune altre cose, tipo Norman che in un accesso isterico lancia il sacchetto della carta nella corte allagata urlando ‘va, e porta il nostro messaggio’.
A fine giornata, consci di non avere abbastanza filtrini in casa per sopravvivere alla prossima marea (prevista per domani alle 09.00 con un picco di 133cm, dacche’ ne deriva che saranno 180 e che a quel punto l’ultimo dei problemi sara’ la mancanza di filtrini e il primo dove trovare una papera galleggiante), dicevo, a fine giornata, se abbracciato al tuo mocho vileda ti senti di versare nel degrado fisico e mentale, ci sono due soluzioni a portata di mano. La prima e’ la kafkiana, cioe’ pensare intensamente di svegliarti con la faccia del cantante dei Nickelback in ‘this is how you remind me’.

20121111-230548.jpg

La seconda e’ accendere RadioBirikina e sentire ‘ciao, sono Graziella e volevo autodedicarmi la canzone dei Guns September Rain’.

20121111-230741.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: