dove c’è buongusto c’è casa

Cara, quando giungerai alla nostra nuova dimora, potresti notare qualcosa di strano nell’ambiente circostante. Di primo acchito la perplessità ha colto anche me, ma dopo un’attenta riflessione ho concluso che la risposta si cela nelle pieghe della Storia, e che l’unica spiegazione possibile, è che quando gli Americani sono arrivati a liberare il Sestiere di Castello dal nazifascismo, abbiano distribuito alla popolazione annichilita copiosi corredi leopardati, che gli abitanti conservano tuttora, e in segno di gratitudine espongono in guisa di bandiere sui loro stendibiancheria.

Non avere paura,

in fede

Norman

Annunci
2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: