archivio

Archivio mensile:ottobre 2012

Cara, quando giungerai alla nostra nuova dimora, potresti notare qualcosa di strano nell’ambiente circostante. Di primo acchito la perplessità ha colto anche me, ma dopo un’attenta riflessione ho concluso che la risposta si cela nelle pieghe della Storia, e che l’unica spiegazione possibile, è che quando gli Americani sono arrivati a liberare il Sestiere di Castello dal nazifascismo, abbiano distribuito alla popolazione annichilita copiosi corredi leopardati, che gli abitanti conservano tuttora, e in segno di gratitudine espongono in guisa di bandiere sui loro stendibiancheria.

Non avere paura,

in fede

Norman

Annunci

Il tempo di ristabilirsi nel borgo natìo, fare cose, vedere gente, rifare lo zaino per ri-ristabilirsi in laguna. Il tempo di non avere nessuna voglia di aggiornare questo posto, e di appuntare alcune note estemporanee sulla provincia dorata che salva dal logorio della vita moderna.

  • Il territorio ha problemi di cui sarebbe interessante discutere, ma l’unico su cui ci soffermiamo è la necessità di un superamento della geometria euclidea e di quelle non euclidee, ormai inadeguate nel definire gli incroci delle relazioni interpersonali tra suoi abitanti [seguirà appello all’Unione Nazionale dei Matematici e raccolta firme in piazza]
  • L’accessorio dell’estate è stato senza dubbio la sbronza gratuita per le strade mascherata da evento di socialità collettiva. Tra i trend più quotati nel settore Voce Fuori dal coro si annoverano: criticare con veemenza queste pratiche passando di là e scuotendo la testa, criticare con veemenza queste pratiche sbronzi e arrampicati su un albero, criticare con veemenza queste pratiche su facebook facendo pesare la propria imminente [nonché tragica] assenza, criticare sempre e comunque tutto con un post su questo blog dopo averlo già fatto sia su facebook che sbronzi e arrampicati su un albero.
  • Se alla domanda e quello chi è? Vuoi sentirti rispondere è un artista quattro volte su dieci, brucia il tuo biglietto per Berlino e fiondati a Vittorio Culla della Civiltà Veneto.
  • Se alla domanda e quello chi è? Vuoi sentirti rispondere tre volte su dieci è un fotografo, lancia nel rogo del biglietto per Berlino anche quelli per Londra-Parigi-NewYork e fiondati a Vittorio Creiamo Sinergie since 1866 Veneto.
  • Se alla domanda e quello chi è? Vuoi sentirti rispondere le restanti tre volte su dieci è un musicista, secondo me sei uno sveglio e hai capito cosa devi fare.
  • Torneremo tutti.
  • Moriremo tutti con un libro nel cassetto.