la fuga dei corpi

Parlare, considerare che vanno tutti via, o almeno considerare che vanno tanti via, parlare, tornare a casa, tornare a casa, tornare a case, sperare che le bollette che non arrivano a casa non stiano finendo in una a caso che non lo sai e poi ti staccano la corrente il gas e tutto, fare delle tende che fa freddo anche se è solo una questione di percezione, parlare, fare gli spropositi, fare un gioco, per una settimana parlare senza dire la parola lavoro, generazione, governo, sistema, germania, berlino, londra, europa, cina, università, cultura, famiglia, welfare, manovra, contributi, italia, cervelli, fuga, corpi, soldi, nero, tempo, futuro, smettere il tabacco, smettere lo spritz, smettere i poke, smettere di parlare, riconsiderare il progetto di comunicare da un buco col sistema di bicchieri di plastica legati da spago, ho detto sistema, smettere di scrivere.

Annunci
7 commenti
  1. giovanni ha detto:

    Finite le ferie. Ben tornata nel mio smartphone. Viva!

  2. giovanni ha detto:

    come preferisci, sempre che tu non abbia i piedi sudati!

  3. giovanni ha detto:

    certi scarponi invernali son peggio del caldo estivo

  4. Il Feffe ha detto:

    Manca “spread”, svista o si poteva dire in quella settimana?

    • diciamo che ci ho messo così tanto a capire cos’era che non fatico a trascurarlo nel mio bacino lessicale..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: