regolamento di condominio [scritto colla macchina da scrivere]

Art. 12 – E’ vietato di:

a)      sostare nell’andito e sulle scale;

b)      depositare mobili o cose ingombranti nei luoghi comuni;

c)      spaccare legna o carbone e altro negli appartamenti e nei luoghi comuni, eccetto che nel cantinato e nel cortile;

d)      gettare cose o sostanze ingombranti nelle latrine, negli immondezzai e nei lavandini;

e)      stendere biancheria, panni e quantaltro dalle finestre verso la strada;

f)        infliggere ferri, chiodi, ganci e simili nei muri interni ed esterni oltre a quelli predisposti dall’Amministratore;

g)      disturbare i vicini con schiamazzi, suoni, canti e danze, nonché usare apparecchi radio, grammofoni e apparecchi televisivi in modo assordante e fastidioso;

h)      fare uso di pianoforti, grammofoni, radio e televisione al mattino prima delle 7.00 e alla sera dopo le 23.00 con volume tale da disturbare i condomini.

i)        Buttare qualsiasi tipo di rifiuto o di immondizie dalle finestre e dai balconi;

j)        Lasciare aperti i rubinetti di acqua comune;

k)      Tenere materiale infiammabile, esplosivo o corrosivo nei locali, nelle cantine e nei solai;

l)        Recare danni ai muri, alle scale e alle finiture della casa trasportando mobili o cose senza le opportune cautele;

m)    Eseguire o fare eseguire riparazioni murarie nei locali comuni senza il preventivo consenso dell’Amministratore.

Art. 16- gli inquilini ed i condomini sono responsabili per le persone conviventi, anche se minorenni e irresponsabili.

 

 

Annunci
5 commenti
  1. maxully ha detto:

    Whow e che è! Peggio di Birchenau. Immagino che la battitura con macchina da scrivere dia poi quel non so che di retrò…
    Provo a immaginare quale persona possa averlo scritto.
    Probabilmente uomo… 50/60 anni… qualche problema a rapportarsi con gli altri… vive solo…

  2. s|a ha detto:

    spaccare legna o carbone?
    canti e danze? (e sulle “danze” mi immagino vorticosi giri di valzer)
    grammofoni?

    Ma a quando risale? Non sei andata a vivere lì, vero.

  3. l’ipotesi è che risalga a fine ottocento e che abbiano poi cercato di ammodernarlo intorno agli anni cinquanta con l’aggiunta degli apparecchi televisivi..(ovvio che sono andata a vivere lì, il problema è che ora ho un irresistibile voglia di trovare un grammofono)

    [sì, prima o poi qualcuno sigillerà anche le nostre finestre, ma sarà perché cantiamo le migliori hit di malgioglio a volume sostenuto]

  4. eh io ci vorrei vivere in una casa dove si spacca la legna in camera ho giusto per le mani un’ accetta nuova di zecca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: