ansietà/anarchia

Alla ricerca pressoché vana e perlopiù pigra di spunti di riflessione, ho pensato,

  • Che il giappo-thai da asporto sotto la finestra, non mi mancherà.
  • Che il vecchio di novantanni che ascolta roba lirica sopra la finestra, un po’ sì.
  • Che la vecchia guercia che innaffia i geranei con la pompa dell’acqua dal terzo piano, mi fa paura.
  • Che cambiare cuccia non è traslocare e che i traslochi veri sono cose da bimbi grandi.
  • Che Mango, tra i più perculati esponenti dell’italoretrò dagli stessi cultori dell’italoretrò, a giudicare dai suoi testi, deve aver avuto la vita più figa al mondo. Trascorsa, indifferentemente, sospingendosi in qualcuno [nelle variabili donna-elfo-mistico/super-zoccola-satanica/cavità-generica] o cavalcando puledri/unicorni/pony-nani in una sconfinata prateria/spiaggia/deserto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: