thinkin’ to primomaggio

Negli anni, una cosa che si può imparare, è la possibilità di perfetta convivenza in un solo individuo di stimato/stimabile professionista e persona da poco. Questa dualità, è facilmente riscontrabile in chi, prima dei dieci anni di assidua frequentazione e costruzione di un rapporto di fiducia reciproca, e generalmente entro i dieci minuti dai convenevoli di presentazione, ti chiede conto del lavoro dei tuoi genitori.

Poi ci sono le persone da molto, facilmente riconoscibili tra chi non ti vede da un secolo e intanto che cerca lavoro per se stessa trova qualcosa che cavolo, potrebbe essere proprio un lavoro per te. Non sono neanche così poche, ma si sa, che in questo spazio spesso si ama occuparsi del gusto vuoto della vita.

Annunci
2 commenti
  1. petra ha detto:

    anch’io non ho mai sopportato questa domanda! come se dovessi recitare la genesi nelle presentazioni.

  2. lordbad ha detto:

    Concordo con il post! E mi piace!

    Oggi (e non solo oggi…) occorre riscoprire la dimensione dell’essere umano quale essere operaio, ed operante! Beato sia allora l’Operaio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: