io bibblio, tu bibbli […]

Una cosa bella delle biblioteche, è quando la gente è stanca e poggia la testa sul tavolo. Se in biblioteca non hai mai poggiato la testa sul tavolo, non hai un’anima.

 

Annunci
4 commenti
  1. carlo ha detto:

    Appoggiare la testa?
    ricordo vere e proprie siestas a turno con mattia, di circa 30 min ciascuno.

    • per non parlare di chi nascondeva il prosciutto cotto tra le prese della corrente..

  2. petra ha detto:

    io, che per gli ultimi esami andavo a studiare in una biblioteca molto bella con grossi tavoli tondi divisi in sei spicchi con dei piccoli “separè”, mi allungavo nel mio spicchio, un braccio steso con la testa sopra e nell’altro il cellulare con la sveglia a vibrazione puntata almeno 20 minuti dopo.
    l’unico problema era se mi dimenticavo il fazzoletto per proteggere gli appunti dalla bauscetta.

    • separè?? e come si fa a commentare gli altri avventori e a darsi le gomitate coi separè?? forse è questo il segreto per non andare fuoricorso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: