interfacoltà

In biblioteca c’erano dei ragazzi che studiavano su delle dispense che si chiamavano Macchine Elettriche Rotanti,

Ho pensato che stavano studiando delle cose di poesia avanguardista. Però mi sa che la poesia avanguardista non si compone con la calcolatrice scientifica.

Allora ho cercato un libro consono al momento e l’ho aperto a caso. Nel senso di cercare a lungo qualcosa che ti piace molto,

 Il 27 aprile alle 3 postmeridiane in un istante mi sono perfettamente impadronito di tutte le lingue. Tale è il poeta contemporaneo. Riporto le mie poesie in lingua giapponese spagnola e ebraica.

   ike mina mi

sinu ksi

samach alik

                  zel

 aleksej kručënyx, ritratto _ di michail larionov

 

[Alekseij Kručënyx, in “L’Avanguardia russa”, Serena Vitale, Mondadori ]

Annunci
1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: