la banalità del bene

Pensavo, l’altro giorno, che la teoria della goccia-nel-mare si basa su un grossolano equivoco di fondo,

Tipo che secondo me una come Madre Teresa quando dice goccia-nel-mare non intende ininfluente contributo applicato dalla mia casa dotata di tutti i comfort che mi fa arrivare di buonumore a fine giornata, ma più qualcosa di simile a vita intera spesa tra fame, morte e malattia a Calcutta.

 

 

Annunci
2 commenti
  1. Sio ha detto:

    “Equivoco”.
    Si, aspetto che tu faccia gli errori per poter rompere i coglioni.
    E comunque Madre Teresa aveva la jacuzzi. Solo che aveva anche la lebbra.

  2. ecchennesai, magari mi riferivo a un grosso-ed-equo-vico, luogo privilegiato per scambiare opinioni, elaborare teorie, contrarre la lebbra..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: