praterie di pelo sullo stomaco

Ieri, per un meccanismo mentale che deve avere a che fare con l’autopunizione, essendo che avevo scherzato Chi l’ha Visto? , mi sono sentita in dovere di vedere se riuscivo a seguirne una intera puntata e se cambiavo idea in merito[le risposte sono no, e sì, è peggiorata senza possibilità di ritorno].

Quel che è successo mi sa che lo sappiamo già tutti, si aspettava che tornasse a casa una ragazza giovanissima, è andata molto male.

Nel mentre che si svolgevano le indagini c’è stato tempo e modo di spendersi nella solita campagna trombonissima sui pericoli dell’internet con corollario di fiumi di parole a casaccio. Chi l’ha Visto? lo fa spesso, non credo che sia neanche per una questione di effettiva diffidenza o distanza dal mezzo quanto perché, visto il pubblico medio della trasmissione, è facilissimo costruire intorno all’argomento un pezzo con la musichetta inquietante.

Internet poi non c’entrava niente. Ma il punto non è questo. Mi sa che lo sappiamo tutti anche che le Agi che parlavano della ricerca del corpo della ragazza sono arrivate in diretta. Il punto forse non è neanche che non blocchi il collegamento. Il punto è l’aria imbarazzata di chi non sa cosa sta facendo. Che non posso credere che se sei un professionista di una certa esperienza, non ti rendi conto che in quel momento, te in studio che chiedi le agenzie, l’inviata nel panico con la famiglia della vittima che ricevono telefonate di aggiornamento davanti alle telecamere, state creando un caso, e un precedente.

Annunci
3 commenti
  1. il post di bordone l’avevo letto giusto ieri, poi ho fatto zapping e beccato ben due programmi a tema sezioniamo-morbosamente-il-caso-avetrana..esattamente in due contesti da cui mi aspettavo la morbosità e l’idiozia, che è quel che invece non mi aspetto da chi l’ha visto?.

    probabilmente non si è capito, ma io il programma non lo amo perché mi mette una tristezza sconfinata, ma non l’ho mai sottostimato. quando è subentrata la sciarelli mi era anche piaciuto il taglio più giornalistico che gli aveva dato. è per questo che fatico a mandare giù il modo in cui ha gestito la situazione e continuo a pensare che sia stata una solenne cazzata. con i vespa, i giletti, le d’urso, è facile oltre che perfettamente inutile, essere severi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: