il cantico della creatura

Io, sarei vegetariana. Iniziato a diciasetteanni con piglio integralista, che è bello a diciasetteanni fare le cose col piglio integralista. Ti fai tutti i tuoi bei ragionamenti, ti basi su quelle cose di controinformazione che ti arrivano dal soviet supremo e che sono meno lucide e oggettive di un volantino di macdonald prima metà anni novanta, ti costruisci il tuo erbi-pensiero. Che, essendo una sorta di versione duepuntozero del neohinduismo vorrebbe distaccarsi con sdegno dal semplice gli-animali-poverini, ed è riassumibile in due punti:

  • La carne fa male
  • I sistemi di produzione oltre ad essere spietati, ci porteranno all’Armageddon

Ora, pare che i sistemi di produzione siano spietati, ma non ci porteranno all’Armageddon. La carne fa male, po’ esse de sì, po’ esse de no. Il diennea fa peggio.

A venticinqueanni mi è rimasto il neohinduismo spiccio [glianimalipoverini] , il gusto [non la voglio la tua diobono di costoletta, dammi le melanzane grigliate con un chilo di aglio perpiacere] , lo spirito di sopravvivenza che lontanolontano nel mondo si mangia quel che c’è, l’impossibilità fisica di rompere i coglioni a chi ha cucinato per me se chi ha cucinato per me ha spezzato giovani vite di ovini e bovini, il sogno di diventare ricca e famosa per ricoprirmi di accessori in ecopelle belli e di qualità. A diciasetteanni era facile, girare con le converse gommose e le borse di juta.

In questi anni di cambiamento di dieta e di pensiero quel che ho capito è che,

  • Il mondo è pieno di onnivori e vegetariani aggressivi [peraltro c’è una divertentissima teoria dei vegetariani aggressivi che dice che se mangi carne diventi più violento].
  • Qualsiasi cosa tu faccia, dica, pensi, di diverso dal sentire comune, e anche da quello non-comune, in qualsiasi modo tu lo argomenti, ci sarà sempre un esercito schierato di rompicoglioni ad aspettarti al varco.
  • Antoine lo sapeva. Infatti ha preso una barca a vela e ha mandato tutti affanculo.

Il pensiero neohinduista duepuntozero del giorno è,

  •  Abbiamo avuto l’incommensurabile  botta di culo di vivere in un’epoca e in un angolo di mondo ove poter scegliere la propria alimentazione a piacimento. Così, random e agratis.
  • Incommensurabile-botta-di-culo.
  • Random
  • Agratis
  • Andate verso la vostra dispensa. Fate il cazzo che volete.

Liberamente ispirato da questa cosa qua.

Annunci
2 commenti
  1. monica ha detto:

    I love you :-)

    Adesso comunque scendo e mangio i gattini.

  2. giusto, così risolvi il problema di spazio e partecipi attivamente alla campagna free-beppebigazzi..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: