archivio

Archivio mensile:agosto 2010

Si parla di Victoria Sport [& City], ex Victoria Campus, ex Victoria Salcazzo. Se ne parlava qui. Adesso pare che dopo tredicianni di gestazione lo aprono, sabato. Cassata, in un momento ics non meglio specificato, la geniale idea del centro commerciale, si torna al centro polisportivo. Pare che sarà un contenitore per tante attività, un centro di aggregazione per famiglie e giovani non solo del vittoriese. Ma soprattutto pare che I lavori sono ancora in corso e sabato lo troveremo quasi ultimato.

Ancora.

Quasi.

Io non dico niente eh, che poi uno è malfidentedisfattistapolemico. Mi siedo sulla riva e aspetto. Comoda.

 

Su RadioBirikina una signora ha appena chiesto se perpiacere, visto che noi [?] siamo cristianicattolicicredentitaliani, se perpiacere in risposta a Gheddafi che legge il Corano alle hostess, se perpiacere in nome di milioni di italiani, se perpiacere le potevano mettere su tipo il Padre Nostro degli O.R.O [Onde Radio Ovest], o Il Cantico delle Creature.

Finiscila, stai diventando una nerd  [malcelata soddisfazione, tipica di chi ha inserito una nuova esotica parola nel suo vocabolario]

Mà, no. E’ banale alienazione.

Ti dico di sì.

Mààààà, noooooo  [insofferenza, tipica dei (venti)cinque anni] . Un nerd lo sa cosa sta facendo, io metto in fila cose a caso come se fosse magia nera. Dovrei trovare un altro termine.

Merd.

Grazie.

Prego.

 

LESA– Sono passate da poco le tre del pomeriggio, quando Umberto Bossi lascia Villa Campari, residenza del premier sul lago Maggiore.

Su Repubblica quella cartacea,

un incipit che,

senza colpe del povero Rodolfo Sala,

mi contiene già un paio di cose che poi ad andare avanti restando seria, faccio fatica.