panteismo per sempre UNOdiTRE _ senza di me la gente e’ incompleta

Allora domenica è partito questo autobus carico carico di casi umani diretto ad Elista, capitale della limitrofa Repubblica dei Calmucchi. Master Zerimonie, come di consueto, una Dalhaizia peraltro al top delle sue potenzialità.Non è che ci avessi tutta sta voglia di riassistere ai deliri mistici farlocchi, però, c’è questa cosa che d’estate, su Internazionale, ci pubblicano gli articoli scemi. Cioè magari non solo, però se sei là sotto un ombrellone metaforico, l’occhio su quelli ti cade. 

E allora, in un momento che era tipo l’agosto del duemilaesei, in un posto che era tipo la Sicilia, ad aspettare un aliscafo che non arrivava mai, c’eravamo io, la Bambi e la Grisu . Rotolate per terra nel senso più letterale del termine, paonazze, uccise da una linea editoriale. 

Alla Repubblica dei Calmucchi, gia’ accennai. E’ una cosa cui mi sono appunto appassionata dopo la lettura di un articolo di Michael Specter , pubblicato quattro anni or sono su questo numero  di Internazionale, e che quassopra trovate nell’originale. 

Riassumendone il contenuto, in Calmucchia: 

• Sono una minoranza buddhista scherzata da tutto il circondario. 

• Hanno investito dibbrutto nell’allevamento delle pecore merinos, le quali, “con i loro zoccoli affilati come rasoi”, hanno creato un disastro ecologico di immani proporzioni. Han quindi poi pensato di cambiare e investire nell’allevamento del cammello. 

Kirsan Iliumžinov , Il Presidente del paese, è anche Il Presidente della FIDE

• È obbligatorio, a partire dagli otto anni, lo studio degli scacchi. Perché, Il Presidente, ama gli scacchi, e Bobby Fischer è il suo eroe. 

• Il Presidente, ha scritto un libro, La corona di spine del Presidente, contenente capitoli come Senza di me la Gente è Incompleta. Il libro lo trovate cliccando qua

• Il Presidente, visto che ama gli scacchi, ha fatto costruire anche la Piazza degli Scacchi, e il Palazzo degli Scacchi. 

• Il Presidente, ama anche Chuck Norris, che a suo dire è già stato ivi ospite e ha ricevuto in dono le chiavi della città. 

 focalizzare la cameretta di Chuck Norris coi trofei, le teste d’alce e le Chiavi della Capitale della Calmucchia appese al muro, poi, proseguire.  

 • Nel Palazzo degli Scacchi, c’è un affresco che rappresenta Chuck Norris “che cammina con passo sicuro nel cantiere”.  

È stato solo un bel po’ dopo l’arrivo dell’aliscafo, che ho deciso di espatriare in Depressione Caspica. Il momento in cui, aperto l’atlante per vedere dove diamine andavo a finire, ho scoperto che la tratta Astrachan-Elista è una roba tipo Venezia-Milano, è da annoverarsi tra i più felici della mia vita.  

"Elista, La Nostra Citta' Preferita"

Annunci
6 commenti
  1. mansion ha detto:

    SE anche solo due delle cose che hai scritto sono vere, Tim Burton è un principiante.

  2. Giulio ha detto:

    Questo post (e spero i seguenti) erano attesi dal 97% dei lettori del tuo blog.
    Richiedo ufficialmente una foto autografata col presidente, Chuck Norris, Bobby Fischer, Kasparov e Deep Blue.

  3. bambi ha detto:

    ahah ma gine a quante persone l’avevi raccontata sta storia??! ^^

    • chiunque, ovunque, cento volte. e a scanso di equivoci dell’articolo ne ho ancora tre copie, a casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: