italiani nel mondo della piastrella

A Mosca ci sono troppi italiani.

Dopo quattro mesi nella steppa post-atomica, mi ero inconsapevolmente convinta che al mondo potessero esistere solo due italiane in carne e ossa, con uno spazio bonus per un altro paio di europei.

Invece no.

E allora salta fuori questo signore spagnolo che parla benissimo l’italiano, e allora gli chiedo perché lo parla così bene, l’italiano. E lui mi fa che nel mondo della piastrella è fondamentale, l’italiano.

Annunci
2 commenti
  1. mansion ha detto:

    Quindi essere nati madrelingua ci dà una chance in più nel mondo della piastrella. Sono cose che danno da pensare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: