Лед_Ghiaccio

[Radio Marshrutka: Sleeping Satellite – Tasmin Archer ]

Qua, avere un tutor, è avere un tutor. Qualcuno che ti accompagna a firmare le carte, pagare le rette, discutere il piano di studi, comprare i libri, comprare un cappotto. Se ti servono, pure degli stivali, magari col tacco già che sei qua [il tutor ad Astrachan è anche telepata].

Tra l’altro la teoria dello stivale l’avevo sparata a caso, ma poi me l’ha confermata una signorina del luogo: i tacchi a spillo bucano il ghiaccio.

Un attimo dopo è rovinata a terra.

Io non c’è speranza, sono lo stereotipo della persona che cade. continuamente e meglio se trasportando un sacchetto pieno di uova.

Allora vorrei tanto che facessimo del melting pot. Noi impariamo come trattare gli studenti stranieri, loro a mettere il dannato sale sulla dannata neve.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: