arrivo

Quando sono scesa dall’aereo verde acido della Siberian Airline ho fatto caso all’odore dell’aria, poiché esso ti dice molto sul posto in cui arrivi..sapeva di ferro, erba secca bagnata e Cose appiccicose che non conosco. Credo che sia per il porto e il petrolio..

Queste Cose misteriose nell’aria mi sa che sono le stesse che in capo a mezza giornata si sono strettamente legate ai miei capelli e, mi sa tanto, non li molleranno più. Tu prova a lavarteli, Le Cose sono anche nell’acqua, che difatti è imbevibile se non sotto forma di tè bollente.

Essendo in questo contesto la mia frangia diventata ingestibile, me la sono ulteriormente tagliata..

Comunicazione di servizio: Mamma tranqui, è venuta bene, non come quella volta che ho incastrato la spazzola nei capelli e per risolvere autonomamente la situazione sono andata al primo giorno d’asilo con una cresta punk.

Annunci
1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: